Pubblicato il 1 commento

Velocità nominale

Velocità nominale

La velocità nominale è la velocità massima consentita per un ascensore. Un dato ascensore può viaggiare alla velocità nominale o a una velocità inferiore, ma mai al di sopra di essa.
La velocità nominale è imposta dal limitatore di velocità. Questo regolatore si attiva quando la velocità diventa eccessiva e in collaborazione con i freni della cabina, riporta l’ascensore alla velocità di sicurezza

Pubblicato il Lascia un commento

Ammmodernamento ascensore

Ammodernamento ascensore

La modernizzazione degli ascensori o ammodernamento ascensore è il processo di sostituzione delle parti usurate, sia visive che tecnologiche, che permettono di migliorare le prestazioni, la sicurezza e l’aspetto dell’ascensore.
In alcuni casi non conviene sostituire le songole componenti, ma è necessario installare direttamente un nuovo impianto completo di tutte le caratteristiche.

Gli ascensori sono impianti di lunga durata e quando c si appresta a richiedere un servizio di ammodernamento è perché si vuole aggiornare le misure di sicurezza o gestire meglio i consumi elettrici.
Nonostante una manutenzione periodica costante, l’ascensore invecchia poiché la tecnologia e le componenti diventano obsolete e sono difficili da trovare o sostituire. Per questo ai proprietari dell’impianto può essere suggerita una sostituzione completa dell’impianto invece che modernizzare delle aree.

Quali componenti sostituire e prezzi

Un ammodernamento di un ascensore riguarda solitamente:

  • Quadro di manovra
  • Quadro elettrico
  • Motore
  • Cavi elettrici
  • Pulsanti e pulsantiere
  • Luci di emergenza
  • Binari e porte
  • Pareti, cielino, pavimento per l’estetica

Per conoscere i costi di ammodernamento puoi cliccare il seguente link -> Lista prezzi delle riparazioni o sostituzione dei componenti

Pubblicato il Lascia un commento

Manutenzione ascensore

Manutenzione ascensore

La manutenzione degli ascensori o la manutenzione preventiva degli ascensori è la verifica dell’impianto e delle componenti di un sollevatore. Lo scopo è garantire il corretto funzionamento dell’impianto e salvaguardare la salute dei passeggeri.
Solo attraverso la manutenzione periodica è possibile mantenere l’elevatore in buona salute.
Le aziende ascensoristiche o il tecnico munito di patentino verifica:

  • La condizione dell’ascensore
  • L’usura del componenti

Pubblicato il Lascia un commento

Calcolare la portata di un ascensore

Calcolare la portata di un ascensore

La capacità o il limite di peso è quanto peso può sostenere una cabina durante una corsa per non incombere in guasti, rotture e malfunzionamenti.
La capacità di un ascensore o un montacarichi dipende dal terreno, dal luogo dove viene installato e per quale scopo viene utilizzato.

Come calcolare la portata di un ascensore

La portata o i limiti di peso negli ascensori sono calcolati in base a una serie di fattori:

  • Peso della cabina/impianto
  • Modalità di installazione
  • Tipologia di impianto (Idraulico o elettrico)

Un ascensore è un sollevatore sicuro anche quando la portata massima non viene rispettata.
Il guasto del cavo può verificarsi, ma è improbabile la caduta di una cabina poiché questo imprevisto è legato all’usura delle funi.
Questo non vuol dire che caricare un ascensore oltre la sua capacità non comporta rischi: quando la portata o la capacità non viene rispettata possno presetarsi numerosi malfunzionamento e blocchi (anche se i cavi tecnicamente reggono).

Un esempio dei problemi che possono verificarsi sono: